Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per gli Affari Regionali, le Autonomie e lo Sport

Newsletter n.1

Notizie

Consiglio dei Ministri n. 52: leggi regionali esaminate

03 marzo 2015

Una legge impugnata dinanzi alla Corte Costituzionale e 14 leggi non impugnate. I dettagli nella sezione "banche dati"

Conferenza Unificata e Conferenza Stato Regioni del 26 febbraio 2015

24 febbraio 2015

Le riunioni si sono tenute nella sede di via della Stamperia n. 8 - Roma. Disponibile il resoconto delle riunioni.

Fondo per lo sviluppo dei Comuni di confine: avviso per la presentazione dei progetti

13 febbraio 2015

Avviso pubblico per la presentazione dei progetti da finanziare col Fondo per lo sviluppo dei Comuni di confine, annualità 2013-2014. Scadenza: 1 giugno 2015

Attuazione legge Delrio: circolare del 29 gennaio 2015

30 gennaio 2015

Riordino delle Province e delle Città metropolitane: linee guida in materia di personale. Chiarimenti ulteriori su: rinegoziazione dei mutui e alienazione del patrimonio immobiliare delle Province; partita IVA, collegio dei revisori, comparto di contrattazione delle Città metropolitane

Minoranze linguistiche: finanziamento progetti 2015

22 gennaio 2015

Pubblicate le circolari con le istruzioni e i moduli per le domande di finanziamento dei progetti per le minoranze linguistiche da parte delle Amministrazioni statali e delle Amministrazioni territoriali e locali. Scadenza 30 aprile 2015

In Evidenza

Bolzano, il Sottosegretario Bressa: “Le elezioni non sono a rischio, i tempi per cambiare la legge ci sono”

05 marzo 2015

“Credo che ci siano forti dubbi di costituzionalità, ma le elezioni non sono a rischio”. Lo ha dichiarato sottosegretario Bressa ai microfoni del Tgr Bolzano, a proposito della legge elettorale con cui anche Bolzano andrà al voto il prossimo 10 maggio: "I tempi tecnici per intervenire sulla norma, con poche modifiche, prima dell’appuntamento con le urne, ci sono”

Legge di Stabilità: l'accordo Stato Regioni non prevede tagli alla Sanità

27 febbraio 2015

Lo ha dichiarato il sottosegretario Bressa, precisando che si è stabilito invece "un congelamento del già previsto incremento del Fondo sanitario nazionale”